Per quale motivo decidiamo di donare parte dei nostri risparmi alla Caritas parrocchiale? Esistono molte possibilità per aiutare gli altri, diverse proposte per fare del bene, perché continuare a donare e perché proprio alla Caritas?

Ogni tanto può far bene chiedersi il perché di alcuni nostri gesti per ritornare al cuore, alla motivazione profonda di ciò che facciamo. 

Potremmo allora scoprire che vale la pena donare semplicemente perché siamo dei Cristiani, e perché come tali non possiamo vivere la nostra vita nell’indifferenza di chi è accanto a noi, soprattutto se chi ci è vicino è nella sofferenza o nella povertà.

Potremmo capire che ci serviamo della Caritas perché crediamo sia una modalità concreta per mostrare al nostro fratello il volto di Cristo che incontra, che accoglie, che condivide, che accompagna nei momenti più difficili della vita. 

Come i primi apostoli, che si erano spartiti i compiti per poter raggiungere tutti i bisognosi, anche noi affidiamo il nostro contributo a chi può farsi volto di Cristo per il bisognoso, senza guardare al colore della pelle, al suo credo, ai piccoli o grandi errori commessi.

Proprio oggi è arrivata una busta con su scritto: “Decima di Dio”. Il giovane nigeriano (aveva scritto il suo nome) ci ha messo dentro un’offerta di 20,00€; la decima parte del suo guadagno… quella è per Dio! Una lezione di vita, l’offerta della decima parte di ciò che guadagniamo affinché Dio ne faccia dono a chi ne ha bisogno… 

Un buono per fare la spesa, una bolletta pagata, l’acquisto di un farmaco, una confezione di pannolini ma anche un consiglio di fronte ad un problema, la compilazione di un modulo complicato, un incoraggiamento in un momento critico, l’indirizzo della mensa dei poveri o di un ambulatorio medico gratuito, questi sono i gesti concreti attraverso i quali opera la Caritas. 

Anche quest’anno siamo riusciti ad aiutare tante persone, qualche numero per raccontarci il 2019: 

  • al Centro di Ascolto abbiamo accolto 160 persone di cui 40 Senza Fissa Dimora e 28 arrivati per la prima volta, per un totale di 630 incontri;
  • al Centro di Distribuzione abbiamo accolto 426 persone per un totale di 1417 accessi.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla generosità e all’aiuto offerto da tante, veramente tante persone alle quali va il nostro grazie.

ll Signore benedica le vostre opere!
I Volontari Caritas